Home / Finanziamenti Europei / Bulgaria: La CE ha approvato il piano per la Concessione degli aiuti di stato 2014/2020

Bulgaria: La CE ha approvato il piano per la Concessione degli aiuti di stato 2014/2020

La Commissione Europea ha approvato il Piano  per la concessione di aiuti di Stato in Bulgaria tra il 2014 e il 2020 nel quadro dei nuovi orientamenti sugli aiuti regionali adottati nel giugno 2013.

I nuovi orientamenti definiscono le condizioni alle quali gli Stati membri possono concedere aiuti di Stato alle imprese ai fini dello sviluppo regionale che mirfinanziamenti europeiano a favorire la crescita e una maggiore coesione nel mercato unico.

Joaquín Almunia, Vicepresidente della Commissione responsabile della politica di concorrenza,   ha dichiarato: ” La  nuova carta degli aiuti regionali consente alle autorità bulgare di promuovere gli investimenti in tutto il paese e l’ulteriore crescita economica e coesione nel mercato unico. Fornisce anche una base per un utilizzo più semplice e mirato dei programmi di sviluppo regionale cofinanziati dai Fondi strutturali europei “.

Ai sensi del trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE), che consente agli Stati membri di concedere aiuti in zone con un tenore di vita al di sotto UE media o alto tasso di disoccupazione, L”intero territorio della Bulgaria sarà ammissibile agli aiuti regionali.

Il Piano sarà in vigore dal 1 ° luglio 2014 al 31 dicembre 2020.

Lo scopo principale degli aiuti regionali è quello di favorire lo sviluppo delle regioni meno favorite d’Europa,

Secondo gli orientamenti sugli aiuti regionali 2014-20, aree con un PIL pro capite inferiore al 75% della  media UE, sono favorite nella concessione degli aiuti regionali agli investimenti.

Il Piano fissa,  per le grandi imprese che attuano progetti in Bulgaria, al 50% del costo totale dell’investimento (spesa ammissibile inferiore a EUR 50 milioni), l’intensità massima di aiuto in cinque  regioni (NUTS:BG) della Bulgaria (PIL pro capite inferiore al 45% della media UE)  e al 25% nella regione Sud occidentale, Yugozapaden, (PIL pro capite tra il 60% e il 75% della media UE ).

Yugozapaden.svg

Yugozapaden (Sud-Ovest Planning Region) è una regione di pianificazione della Bulgaria . La capitale, che è anche la capitale nazionale, è Sofia .

Comprende: la provincia di Blagoevgrad, la città di Sofia , la Regione di Sofia , le province di Pernik e Kyustendil.

La regione è la più ricca della Bulgaria e produce circa la metà del PIL nazionale.

Le altre cinque regioni coprono il rimanente territorio della Bulgaria.

Vedi: Nomenclatura delle Unità Territoriali per le Statistiche della Bulgaria

About tiras-bg

TIRAS Consulting affianca il cliente nel processo di crescita, nell'individuare soluzioni vantaggiose e nel metterle in pratica. Analisi diversificata delle varie aree di business. Piani concreti ed efficaci rivolti all’apertura di nuovi mercati, al riposizionamento competitivo, alla differenziazione, alla valorizzazione dei punti di forza. Soluzioni in grado di generare concretamente profitti e di assicurare un vantaggio competitivo